Ultima modifica: 21 Gennaio 2021

Formazione delle classi

Il Dirigente Scolastico organizza le classi iniziali di ciclo delle scuole con riferimento al numero complessivo degli iscritti e assegna ad esse gli alunni secondo le diverse scelte effettuate, sulla base del piano dell’offerta formativa. Il numero minimo e massimo di alunni costitutivo delle classi può essere incrementato o ridotto del 10%, nel rispetto di quanto previsto ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 81.

Scuola dell’infanzia
Le sezioni della scuola dell’infanzia sono costituite con un numero minimo di 18 e un massimo di 26 alunni, salvi i casi di presenza di alunni disabili. Eventuali iscritti in eccedenza dovranno essere ridistribuiti tra le diverse sezioni della stessa scuola, senza superare il numero di 29 alunni per sezione.

Le sezioni sono di norma eterogenee per età e sono già costituite dagli alunni di quattro e cinque anni, pertanto è necessario inserire solo i bambini nuovi iscritti.

L’atto della composizione delle sezioni, avviene per estrazione secondo i seguenti criteri:

  1. inserimento nelle sezioni di bambini/e con bisogni educativi speciali
  2. inserimento nelle sezioni di bambini/e considerando l’equilibrio tra maschi e femmine e bambini/e stranieri, tenendo conto, inoltre, del primo e secondo semestre di nascita;
  3. iscrizione negli elenchi delle sezioni di bambini anticipatari (bambini che compiono i tre anni entro il 30 aprile dell’anno successivo); solo nel caso in cui vi fosse certezza di disponibilità di posti all’atto della formazione delle sezioni si procederà ad inserire i bambini nati nel mese di gennaio (in ordine di nascita) e via di seguito, fino al raggiungimento dei posti disponibili. La frequenza alla Scuola per questi bambini avverrà al compimento del loro terzo anno di età.

L’iscrizione alla scuola dell’infanzia comporta la frequenza dell’alunno/a. Qualora un alunno/un’alunna rimanga assente per un periodo di un mese senza giustificati motivi e vi siano alunni in lista d’attesa, lo/la stesso/a potrà essere depennato/a dal registro di sezione con provvedimento del Dirigente Scolastico.

Scuola primaria
Le sezioni della scuola primaria sono costituite con un numero minimo di 15 e un massimo di 26 alunni. Eventuali iscritti in eccedenza dovranno essere ridistribuiti tra le diverse sezioni della stessa scuola, senza superare il numero di 27 alunni per sezione.

La formazione delle classi viene operata in base ad una conoscenza la più obiettiva possibile dei prerequisiti per l’apprendimento da parte degli alunni provenienti dalla scuola dell’infanzia. Le sezioni di classe prima vanno formate sulla base di dati conoscitivi raccolti in seguito alle attività di raccordo promosse dalla commissione Continuità. Il Dirigente Scolastico, verificato il numero complessivo degli alunni iscritti, definisce il numero di classi che ne consegue sulla base della normativa vigente. La commissione continuità, dopo aver preso atto delle certificazioni degli alunni con disabilità; tenendo in considerazione:

  • le informazioni ricevute dalle scuole dell’infanzia, raccolte attraverso modalità concordate in incontri fra insegnanti delle scuole dell’Infanzia e della Primaria
  • le problematiche esposte da singoli genitori in riferimento a particolari situazioni che abbiano conseguenze sul piano formativo,
  • le scelte del tempo scuola effettuata dalle famiglie

procede alla formazione delle classi considerando i seguenti criteri:

  1. classi omogenee per numero;
  2. classi omogenee per competenze acquisite;
  3. classi con un omogeneo numero di alunni con disabilità;
  4. classi con un omogeneo numero di alunni con segnalazioni di particolare significato dal punto di vista del comportamento, delle capacità, del vissuto;
  5. classi omogenee per numero di maschi e femmine;
  6. classi omogenee per numero di alunni anticipatari;
  7. classi omogenee per alunni non autoctoni.

L’accettazione di tutte le scelte effettuate dalle famiglie relativamente al tempo scuola è subordinata alla possibilità di formare delle classi Prime che siano numericamente equivalenti. Nel caso in cui ciò non si verificasse, si cambierà tempo scuola al minor numero di alunni possibile, tenendo conto delle scelte in ordine di preferenza indicate dalle famiglie all’atto dell’iscrizione e del regolamento comunale per il servizio di mensa, i cui criteri di precedenza per la compilazione della graduatoria di ammissione al servizio sono nell’ordine:

  1. gli alunni segnalati dal Servizio Sociale oppure da altri Servizi specialistici;
  2. gli alunni appartenenti a famiglie in cui entrambi i genitori o facenti funzioni, ol’unico esistente o convivente, sono lavoratori con orario di lavoro che nonconsente il rientro per il pranzo, con precedenza agli alunni che hanno prescelto un tempo scuola di 5 rientri settimanali;
  3. gli alunni già iscritti al servizio mensa nel precedente anno scolastico.

Come da art. 5 del Regolamento Comunale Mensa “al servizio possono iscriversi solo gli studenti residenti a Travagliato, il cui orario scolastico preveda il rientro pomeridiano”.

A parità di requisiti, viene data precedenza all’alunno il cui fratello/sorella sia iscritto al servizio mensa e agli alunni iscritti al servizio con il maggior numero di rientri settimanali.

Scuola secondaria di I grado
Le sezioni della scuola secondaria di I grado sono costituite con un numero minimo di 18 e un massimo di 27 alunni. Eventuali iscritti in eccedenza dovranno essere ridistribuiti tra le diverse sezioni della stessa scuola, senza superare il numero di 28 alunni per classe.

La formazione delle classi segue i seguenti criteri:

  1. classi con un omogeneo numero di alunni disabili;
  2. classi omogenee per numero;
  3. classi omogenee per alunni non autoctoni;
  4. classi omogenee per competenze acquisite.
  5. classi omogenee per numero di maschi e femmine

Una volta formate le classi, seguendo i criteri sopra esposti, avverrà l’assegnazione alle sezioni di lingua francese o spagnola tramite estrazione (delibera CDI n.30/2016)




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi