Ultima modifica: 21 Maggio 2020

L’ “Esame di Stato” di terza media

Sabato 16 maggio 2020 è stata finalmente firmata l’Ordinanza sugli Esami di Stato di fine Primo Ciclo. Finalmente possiamo dare indicazioni ufficiali sulla prova finale alla luce dell’Ordinanza e dell’organizzazione che l’Istituto si è data con il Collegio Docenti del 29 aprile 2020.

L’esame di Stato conclusivo del primo ciclo di istruzione coincide con la valutazione finale da parte del consiglio di classe. L’alunno è promosso al grado successivo di scuola se otterrà una valutazione finale complessiva di almeno 6 decimi.

 

1 – GLI ESAMI

Vista la situazione di emergenza quest’anno non vi sarà un vero e proprio esame di terza media, ma sarà sostituito da:

  • produzione di un elaborato video;
  • colloquio (Meet) con il Consiglio di Classe sull’elaborato.

La produzione dell’elaborato e il colloquio finale saranno uno degli elementi di cui il Consiglio di Classe terrà conto per la valutazione finale.

 

2 – L’ELABORATO VIDEO

Gli alunni sono chiamati a dar prova delle competenze maturate nel triennio in un elaborato sostitutivo dell’esame conclusivo del primo ciclo. In un video, della durata minima di 5 minuti e massima di 15, gli alunni dovranno presentare un percorso multidisciplinare su una tematica a loro scelta.

La tematica dell’elaborato è individuata da ciascun alunno tenendo conto delle caratteristiche personali e dei livelli di competenza e deve dimostrare l’impiego di conoscenze, abilità e competenze acquisite sia nell’ambito del percorso di studi, sia in contesti di vita personale, in una logica trasversale di integrazione tra discipline.

Non è necessario che il video vada a toccare tutte le discipline curricolari: l’alunno deve dimostrare di essere riuscito ad effettuare collegamenti validi e ragionati, mai forzati. Sarà invece importante che nel video riesca a coinvolgere tutte e otto le competenze chiave europee in quanto su di esse sarà valutato.

Il video e la relativa griglia di autovalutazione dovranno essere caricati in un apposito Corso di Classroom “Esami” creato dall’animatore digitale.

La finestra per la consegna del video finale e della griglia di autovalutazione compilata verrà aperta  dalle ore 8.00 del 1 giugno 2020 alle ore 13.00 del 3 giugno 2020.

Il video dovrà rispettare la seguente scaletta:

  1. introduci il tuo argomento/tema: spiega brevemente di cosa si tratta e perché l’hai scelto (1-3 min.);
  2. spiega la tua “mappa concettuale”, collegando il tema a diverse discipline e prova a spiegare il perché dei collegamenti (2-4 min);
  3. approfondisci l’argomento e i collegamenti, aiutandoti con immagini, siti internet o slide precedentemente preparate. Ricordati che deve coinvolgere significativamente tutte e 8 le competenze europee e concentrarti su contenuti significativi di più discipline (5-10 min).

Il video dovrà essere realizzato dallo studente, usando la sua voce registrata, e può mostrare diverse immagini/slide che possono ottimizzare la presentazione.

 

3 – IL COLLOQUIO FINALE

L’elaborato sarà presentato e discusso in un colloquio finale (modalità Meet) della durata massima di 30 minuti. I docenti del Consiglio di Classe avranno già visionato i video e, alla luce di essi e delle griglie di autovalutazione compilate dagli studenti, condurranno il colloquio.

Il colloquio verterà sulle competenze e sulle conoscenze del candidato valorizzate nel proprio elaborato. Eventuali approfondimenti disciplinari riguarderanno gli argomenti toccati dal video.

Il video sarà valutato secondo la griglia in decimi già fornita agli studenti, che terrà conto anche del colloquio finale.

 

4 – LO SCRUTINIO FINALE

In sede di scrutinio finale, il consiglio di classe procede alla:

  1. VALUTAZIONE DELLE SINGOLE DISCIPLINE (PAGELLA): sulla base dell’attività didattica effettivamente svolta nel terzo anno, in presenza e a distanza.
  2. VALUTAZIONE FINALE CON VOTO IN DECIMI: terrà conto
    • del percorso triennale dello studente;
    • del percorso del terzo anno, sia in presenza che a distanza;
    • dell’elaborato video prodotto dall’alunno e del colloquio di presentazione.

L’alunno consegue il diploma conclusivo del primo ciclo d’istruzione se ottiene una valutazione finale di almeno sei decimi. La valutazione finale espressa con la votazione di dieci decimi può essere accompagnata dalla lode, con deliberazione all’unanimità del consiglio di classe, in relazione alle valutazioni conseguite nel percorso scolastico del triennio.

 

 5- LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE

In sede di scrutinio finale, per gli alunni che conseguono il diploma conclusivo del primo ciclo d’istruzione, il consiglio di classe redige la certificazione delle competenze ai sensi del Decreto competenze.

 

6 – CALENDARIO DELLE OPERAZIONI

 

21 maggio 2020 Termine delle lezioni per gli studenti delle classi terze.
Dall’1 al 3 giugno 2020 Gli studenti consegnano i video e le griglie di autovalutazione.
Dal 10 giugno al 25 giugno 2020 Colloqui per la presentazione e discussione dell’elaborato.

 

Entro il 30 giugno 2020 Scrutini e valutazione finale

 

Ulteriori informazione e chiarimenti saranno forniti agli studenti dai docenti della classe.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi