Ultima modifica: 24 Febbraio 2021

Chiusura di tutte le scuole di Travagliato (dal 24 febbraio 2020)

Si comunica che domani, 24 febbraio 2021, le lezioni saranno sospese. La Didattica A Distanza sarà attivata a partire da giovedì 25 febbraio 2021, perché è necessario un giorno di tempo per poterla organizzare. Tutti i plessi scolastici saranno chiusi, salvo quello della Secondaria in via IV novembre che sarà accessibile solo al personale della scuola autorizzato.

Domani ogni coordinatore di classe/team della Primaria e della Secondaria comunicherà agli studenti e alle loro famiglie il calendario orario delle lezioni a distanza (15 unità orarie per le prime della Primaria, 20 unità orarie per tutte le altre classi).

Disponiamo inoltre di alcuni computer per il servizio di comodato d’uso. Si chiede massima collaborazione e responsabilità alle famiglie, in modo tale da poter soddisfare le richieste di chi davvero ne avesse bisogno. Le domande dovranno essere inoltrate via mail ai coordinatori di classe entro le ore 9 di domani, 24 febbraio. I docenti coordinatori le raccoglieranno in un unico documento e le inoltreranno con le proprie considerazioni in segreteria entro le ore 10,30.

Seguiranno nei prossimi giorni ulteriori informazioni.

Ci scusiamo per gli inevitabili disagi.

AGGIORNAMENTO 24 FEBBRAIO 2021

Buongiorno.
Con la presente si danno alcune indicazioni ulteriori riguardo all’organizzazione dell’IC Travagliato durante la nuova emergenza che stiamo vivendo.
Come preannunciato ieri, la didattica a distanza è attiva per tutti gli studenti a partire da domani.
Oggi i coordinatori di classe/team pubblicheranno il calendario delle lezioni sul registro elettronico.
Per quanto riguarda il dettato dell’Ordinanza di Regione Lombardia di ieri sera “resta salva la possibilità di svolgere attività in presenza in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica a distanza” si fa presente che:
– per gli studenti con disabilità certificata ai fini dell’inclusione scolastica: le famiglie saranno contattate dai docenti di sostegno per l’attivazione delle seguenti strategie inclusive di supporto alla DAD:

  •  Scuola primaria: presenza a scuola solo nell’arco di tempo di attivazione della DAD, in base al calendario stabilito dai singoli team (20 unità orarie settimanali);
  • Scuola secondaria: presenza a scuola per l’orario 8-13 (il Comune assicura per tali studenti, ove iscritti, il servizio trasporto)

– Per gli studenti con BES e/o figli di operatori sanitari: per il momento è prevista solo la DAD. L’Istituto non usufruisce della possibilità della didattica in presenza a supporto della DAD in quanto i numeri non lo permettono. Mediamente si tratta di più di 6 studenti per classe e aprire la scuola a tale categoria di utenti significherebbe eludere le disposizioni di massima allerta della norma. E non possiamo permetterlo.
Per essere più chiaro:

  • 6 studenti x 51 classi = 306 studenti;
  • 140 docenti ca in presenza;
  • 30 unità ca di personale ATA;
  • 20 ca assistenti ad personam
    = circa 500 persone presenti a scuola

 

Per quanto riguarda la distribuzione dei computer in comodato tra oggi e domani saranno distribuiti, tramite la segreteria della scuola che sta già provvedendo, a tutte le famiglie che ne hanno fatto richiesta con le modalità indicate nella circolare 294. Si tratta di più di cento dispositivi che coprono circa il 10% della popolazione scolastica dell’IC Travagliato.

Chiudo esprimendo la mia massima vicinanza agli studenti e alle loro famiglie che vivono una situazione difficile sotto innumerevoli punti di vista e un sentito ringraziamento a tutti i docenti che, con passione, professionalità e sacrifici, stanno facendo il massimo per arginare le ondate di un’emergenza che a volte sembra più grande di noi.
Capiamo i disagi, facciamo il possibile, non perdiamo la fiducia, guardiamo avanti… per i nostri bambini e ragazzi.

Come ha scritto il nostro nuovo Ministro ieri “Conosciamo l’enorme sfida che ci attende. Insieme riusciremo ad andare oltre l’emergenza, oltre le solitudini e le difficoltà con fiducia ed energia. La Scuola è il battito della comunità, il futuro del paese”.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Emanuele d’Adamo